Grande successo per il Messapia Jazz Festival di Muro Leccese

Una serata di grande jazz e una rassegna, il “Messapia Jazz Festival”, che già alla sua prima edizione si sta ponendo l’ambizioso obiettivo di mettere insieme musica “colta” e necessità di raggiungere un pubblico ampio, non necessariamente specialistico, ma soprattutto giovane e in grado di apprezzare la buona musica: tutta la musica, indipendentemente dal genere, e quella capace di dialoghi virtuosi.Appuntamento il 21 luglio in uno dei luoghi più belli del... continua a leggere su http://bit.ly/MJF1EdMedia partner Antenna Sud e Canale 85; foto e riprese a cura di GiaNet Media. Sponsor Maglio Eventi, Montagna Assicurazioni, Casamata, Lido Solero, Lazzari, Borgoterra, Ford PD - Maglie, Bar Miron di Muro Leccese, TO.MA., Bruno Patella, Ceramiche Indino, Motel S.16, Salento Living Biz.

Pubblicato da InOnda WebTv su Sabato 11 agosto 2018

Una serata di grande jazz e una rassegna, il “Messapia Jazz Festival”, che già alla sua prima edizione si sta ponendo l’ambizioso obiettivo di mettere insieme musica “colta” e necessità di raggiungere un pubblico ampio, non necessariamente specialistico, ma soprattutto giovane e in grado di apprezzare la buona musica: tutta la musica, indipendentemente dal genere, e quella capace di dialoghi virtuosi.

Appuntamento il 21 luglio in uno dei luoghi più belli del Salento: piazza del Popolo, nel cuore antico di Muro Leccese e a pochi passi dal mare di Otranto, dove sono andate in scena le contaminazioni virtuose tra musica jazz e ritmi partenopei, in un crescendo che è culminato con un’esibizione collettiva in omaggio al grande Pino Daniele, con “Napul’è”, e a Lucio Dalla con “Caruso”.

Nel corso della serata, presentata da Valeria Coi e organizzata da Daria Vernaleone in collaborazione con il Comune di Muro Leccese, si sono alternati sul palco Alberto Gurrisi e Laura Klain con “Two Late Duo”; Simona Severini, Filippo Bubbico e Dario Congedo; Davide Shorty & Straniero Band con Davide Sciortino (cantautore e produttore siciliano che unisce il rap alle atmosfere soul, terzo classificato a XFactor 9), Manuel Prota, Emanuele Triglia, Alessandro Donadei, Claudio Guarcello;  Bebo Ferra e Alberto Tafuri Lupinacci, quest’ultimo direttore artistico della prima edizione del “Messapia Jazz Festival”.

Pianista, compositore e produttore discografico italiano, Alberto Tafuri Lupinacci ha all’attivo collaborazioni con alcuni tra i più importanti artisti italiani in qualità di arrangiatore, pianista e tastierista (Fabrizio De André, Jovanotti, Enrico Ruggeri, Elio e le Storie Tese, Steve Jansen, Stewart Copeland dei Police, Eugenio Finardi, Fiorella Mannoia, Antonella Ruggiero, Robert Palmer) e produttore (Max Pezzali 883, Alice, Giosada, Davide Shorty, Nevruz, Chiara Galiazzo, Aba). Ha affiancato Elio delle Storie Tese nel talent show “X Factor” edizioni 4, 5, 6 7 e 9, portando Giosada e Nathalie alla vittoria e Davide Shorty, Nevruz, i Moderni, Cixi e Aba sul podio della finale.

 

Media partner Antenna Sud e Canale 85; foto e riprese a cura di GiaNet Media. Sponsor Maglio Eventi, Montagna Assicurazioni, Casamata, Lido Solero, Lazzari, Borgoterra, Ford PD – Maglie, Bar Miron di Muro Leccese, TO.MA., Bruno Patella, Ceramiche Indino, Motel S.16, Salento Living Biz.

Pubblicato da InOnda WebTv su Mercoledì 25 luglio 2018

Guarda le foto su Facebook

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *