Concerto sull'epoca d'oro della canzone italiana: nuovo successo per Festinamente

Leggi tutto su http://bit.ly/FestinamenteCanzoniEpocadOroLe canzoni si sentono, si afferrano, si canticchiano, si respirano, spariscono e poi ritornano. Non si dimenticano mai e portano i ricordi. Bastano poche note fischiettate e le loro facili melodie arrivano nel cuore con il corteggio degli anni e della vita che le fece nascere. Ed all’epoca d’oro della canzone italiana del ‘900 è dedicato il concerto “Non erano solo canzonette”...

Pubblicato da InOnda WebTv su Martedì 24 luglio 2018

Le canzoni si sentono, si afferrano, si canticchiano, si respirano, spariscono e poi ritornano. Non si dimenticano mai e portano i ricordi. Bastano poche note fischiettate e le loro facili melodie arrivano nel cuore con il corteggio degli anni e della vita che le fece nascere.

Ed all’epoca d’oro della canzone italiana del ‘900 è stato dedicato il concerto “Non erano solo canzonette”, in programma giovedì 19 luglio, alle 21.30 presso il Chiostro del Convitto Palmieri in Piazzetta Carducci a Lecce, come primo appuntamento della rassegna musicale organizzata dall’Associazione Festinamente (con la direzione artistica di Eraldo Martucci ed il coordinamento artistico di Maria Agostinacchio) all’interno di “Muse, Musei, Musiche”, rassegna estiva del Museo Castromediano e del Convitto Palmieri.

Un viaggio musicale che ha visto protagonista la voce di Rachele Andrioli, accompagnata da Daniele Vitali, piano e voce, e Davide Sergi, chitarra e clarinetto.

Al critico musicale Eraldo Martucci il compito di introdurre quella favolosa epoca della canzone italiana che è partita  dagli anni ’30, con la meravigliosa “Parlami d’amore Mariù”, “Lucciole vagabonde”, Violino Tzigano, “Maramao”, per arrivare agli anni ’80 con le poesie in musica dei grandi cantautori.

Parte dell’incasso sarà donato all’associazione di promozione sociale Chiara Luce.

Non sono solo canzonette. L'epoca d'oro della canzone italiana, una serata targata Festinamente e ben raccontata dal...

Pubblicato da InOnda WebTv su Venerdì 20 luglio 2018

Guarda le foto su Facebook

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *