Le bontà di Botrugno nelle Bellezze del Vaticano

Venerdì 20 luglio i Musei Vaticani hanno proposto un esclusivo happy hour, con degustazione di prodotti tipici del Salento, offerti da aziende del Comune di Botrugno, piccolo paese della provincia di Lecce. Inoltre, dalle ore 20:00 il cortile della Pigna ha.... Continua a Leggere su http://bit.ly/BotrugnoMuseiVaticani

Pubblicato da InOnda WebTv su Lunedì 23 luglio 2018

Nel periodo estivo i Musei Vaticani, in alcune serate rimangono aperti fino alle ore 23:00 per permettere di ammirare tutta la loro bellezza fino a tarda ora.
Avvolto dalle tenui luci del tramonto, il cortile della Pigna, in occasione delle aperture notturne, offre lo scenario ideale per l’irrinunciabile rito dell’aperitivo.

Venerdì 20 luglio i Musei Vaticani hanno proposto un esclusivo happy hour, con degustazione di prodotti tipici del Salento, offerti da aziende del Comune di Botrugno, piccolo paese della provincia di Lecce. Inoltre, dalle ore 20:00 il cortile della Pigna ha ospitato un concerto di musica diretto da Transumanze Popolari con danze della Compagnia Sciarabballo.

Si son potuti degustare latticini e formaggi freschi del Caseificio Negro; frise, tarallucci, pucce, pane di grano del Forno di Giampiero Verardo; olio extravergine di oliva Terre dei Paduli prodotto dall’Aps. Abitare i Paduli; vini della Cantina Vineria Vintage di Pisino Luigi; miele millefiori del Salento dell’Az.Agr.Sciglio – Le api del Parco Paduli; dolci salentini come il piasticciotto prodotti da Dolci Fantasie di Catamo.

Hanno partecipato alla serata i rappresentanti delle aziende e una delegazione del Comune di Botrugno con il sindaco.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *