Le periferie della società per il terzo appuntamento di Tra Musica e Parole

Leggi su InOnda.tv https://wp.me/p6UXZC-3C4Dopo il grandissimo successo dei primi due incontri è entrato nel vivo, con l’appuntamento di domenica 25 febbraio a Palazzo Turrisi, la sesta edizione di “Tra musica e parole”, ciclo di quattro serate ad ingresso gratuito di musica e lettura (incentrato sulle “periferie letterarie”) promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Lecce, l’Associazione Nireo e l’Associazione LecceLegge, con il coordinamento organizzativo dell’Associazione Festinamente.Alla rassegna, che è sostenuta da “Lecce Città del Libro 2017” ed è curata dal critico musicale Eraldo Martucci, collaborano il Festival del XVIII secolo, la casa discografica Dodicilune, la Libreria Palmieri e la Libreria del Sole.Domenica 25 Letture e suoni sono state sulle periferie della società con protagonisti i Giovani del Festival del XVIII secolo: Angelica Mele – soprano, Floriana Provenzano – pianoforte, Marco Della Patria – pianoforte.Alla serata hanno partecipato gli studenti dell’Istituto Tecnico “Grazia Deledda” con la docente Rossella Maggio.Domenica 4 marzo, infine, Letture e suoni sulle Periferie della città con Serena Spedicato – voce, Massimo Donno – chitarra e voce. Alla serata parteciperanno gli studenti del Liceo Artistico e Coreutico “Ciardo Pellegrino” con la docente Maria Agostinacchio.“Le periferie”. Questo dunque il tema scelto per questa edizione declinato nel corso delle quattro giornate come sottofondo concettuale per raccontare quattro “periferie letterarie”: del mondo, della società, della vita e della città. Le periferie anche metaforicamente rappresentano infatti il luogo dell'incontro tra le diversità, dove avviene lo scambio e il riconoscimento. E per legare ancora di più il mondo giovanile a quello della letteratura, in ogni serata alcuni studenti leggono passi di libri sul tema proposto. Ovviamente anche la parte musicale è idealmente collegata a questo tema.

Pubblicato da InOnda WebTv su Venerdì 2 marzo 2018

Dopo il grandissimo successo dei primi due incontri è entrato nel vivo, con l’appuntamento di domenica 25 febbraio a Palazzo Turrisi, la sesta edizione di “Tra musica e parole”, ciclo di quattro serate ad ingresso gratuito di musica e lettura (incentrato sulle “periferie letterarie”) promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Lecce, l’Associazione Nireo e l’Associazione LecceLegge, con il coordinamento organizzativo dell’Associazione Festinamente.

Alla rassegna, che è sostenuta da “Lecce Città del Libro 2017” ed è curata dal critico musicale Eraldo Martucci, collaborano il Festival del XVIII secolo, la casa discografica Dodicilune, la Libreria Palmieri e la Libreria del Sole.

Domenica 25 Letture e suoni sono state sulle periferie della società con protagonisti i Giovani del Festival del XVIII secolo: Angelica Mele – soprano, Floriana Provenzano – pianoforte, Marco Della Patria – pianoforte.
Alla serata hanno partecipato gli studenti dell’Istituto Tecnico “Grazia Deledda” con la docente Rossella Maggio.

Domenica 4 marzo, infine, Letture e suoni sulle Periferie della città con Serena Spedicato – voce, Massimo Donno – chitarra e voce. Alla serata parteciperanno gli studenti del Liceo Artistico e Coreutico “Ciardo Pellegrino” con la docente Maria Agostinacchio.

Le periferie”. Questo dunque il tema scelto per questa edizione declinato nel corso delle quattro giornate come sottofondo concettuale per raccontare quattro “periferie letterarie”: del mondo, della società, della vita e della città. Le periferie anche metaforicamente rappresentano infatti il luogo dell’incontro tra le diversità, dove avviene lo scambio e il riconoscimento. E per legare ancora di più il mondo giovanile a quello della letteratura, in ogni serata alcuni studenti leggono passi di libri sul tema proposto. Ovviamente anche la parte musicale è idealmente collegata a questo tema.

Terzo appuntamento della Rassegna "Tra Musiva e Parole" VI edizione, direttore artistico Eraldo MartucciPalazzo Turrisi - #Lecce 25 febbraio 2018

Pubblicato da InOnda WebTv su Lunedì 26 febbraio 2018

Guarda le foto su Facebook

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *