Movimento Europeo a Lecce. Convegno su "Europa e Ambiente" con...

Leggi su: http://webtv.inonda.tv/2017/11/21/movimento-europeo-lecce-convegno-europa-ambiente-maritati-salveminiSi è tenuto il 20 novembre 2017 alle ore 18.00, presso l'Open Space di Lecce, il convegno organizzato dal Comitato Italiano del Movimento Europeo (CIME) per "La Tutela dell'Ambiente tra Diritti della Natura, Unione Europea e Sovranità degli Stati".Il convegno ha visto la partecipazione di:Alberto Maritati (CIME)Luca Zamparini (Unisalento)Alberto Basset (Unisalento)Michele Carducci (Unisalento)Carlo Salvemini (Sindaco di Lecce)Cos'è il CIMEIl Consiglio Italiano del Movimento Europeo (CIME), fondato una prima volta nel 1948 e poi nuovamente nel 1956 come Sezione italiana del Mouvement Européen, è espressione di tutte le forze democratiche - partiti, sindacati e associazioni - impegnate nel nostro Paese per il conseguimento dell’unità europea, intesa secondo il messaggio di Ventotene che ispirò la resistenza e quale federazione fra tutti gli Stati Europei a regime democratico che possano e vogliano aderirvi in piena parità di diritti e di doveri.Il CIME riconosce il primo nucleo di tale federazione nelle strutture istituzionali esistenti nell’ambito dell’attuale Unione Europea, la cui prima tappa è stata la realizzazione dell’unione economica e monetaria ed ora si propone quindi di operare ad un tempo per l’ampliamento di essa, per il rafforzamento dell’integrazione tra gli Stati membri, per una evoluzione democratica delle istituzioni e per un attivo contributo di queste ultime alla promozione di un ordine internazionale fondato sulla pace.A tal fine il CIME svolge in primo luogo la funzione di organo coordinatore tra le forze aderenti e di strumento di proposta, di stimolo e di pressione nei confronti del Parlamento, del Governo nazionale e delle istituzioni internazionali attraverso il MEI (Movimento Europeo Internazionale), di cui fa parte.

Pubblicato da InOnda WebTv su Martedì 21 novembre 2017

Si è tenuto il 20 novembre 2017 alle ore 18.00, presso l’Open Space di Lecce, il convegno organizzato dal Comitato Italiano del Movimento Europeo (CIME) per “La Tutela dell’Ambiente tra Diritti della Natura, Unione Europea e Sovranità degli Stati“.

Il convegno ha visto la partecipazione di:
Alberto Maritati​ (CIME)
Luca Zamparini (Unisalento)
Alberto Basset (Unisalento)
Michele Carducci​ (Unisalento)
Carlo Salvemini​ (Sindaco di Lecce)

Cos’è il CIME

Il Consiglio Italiano del Movimento Europeo (CIME), fondato una prima volta nel 1948 e poi nuovamente nel 1956 come Sezione italiana del Mouvement Européen, è espressione di tutte le forze democratiche – partiti, sindacati e associazioni – impegnate nel nostro Paese per il conseguimento dell’unità europea, intesa secondo il messaggio di Ventotene che ispirò la resistenza e quale federazione fra tutti gli Stati Europei a regime democratico che possano e vogliano aderirvi in piena parità di diritti e di doveri.
Il CIME riconosce il primo nucleo di tale federazione nelle strutture istituzionali esistenti nell’ambito dell’attuale Unione Europea, la cui prima tappa è stata la realizzazione dell’unione economica e monetaria ed ora si propone quindi di operare ad un tempo per l’ampliamento di essa, per il rafforzamento dell’integrazione tra gli Stati membri, per una evoluzione democratica delle istituzioni e per un attivo contributo di queste ultime alla promozione di un ordine internazionale fondato sulla pace.
A tal fine il CIME svolge in primo luogo la funzione di organo coordinatore tra le forze aderenti e di strumento di proposta, di stimolo e di pressione nei confronti del Parlamento, del Governo nazionale e delle istituzioni internazionali attraverso il MEI (Movimento Europeo Internazionale), di cui fa parte.

Pubblicato da InOnda WebTv su Martedì 21 novembre 2017

Guarda le foto su Facebook

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *