Venerdì 24 febbraio, presso il Teatro Paisiello di Lecce, l’Associazione culturale Festinamente e l’Assessorato allo spettacolo del Comune di Lecce hanno presentato il nuovo cd di Marco Bardoscia con Rita Marcotulli e gli Alborada.

Grande musica sul palco del Teatro Paisiello di Lecce con sei interpreti d’eccezione: il contrabbassista Marco Bardoscia, la pianista Rita Marcotulli e il Quartetto Alborada (Anton Berovski violino, Sonia Peana violino, Nico Ciricugno viola e Piero Salvatori violoncello). L’occasione è data dal concerto di presentazione del loro ultimo cd, “Trigono”, che si è svolta venerdì 24 febbraio. Ad impreziosire la serata anche la partecipazione della cantante salentina Carla Casarano.

Trigono” è pubblicato dalla Tuk Music di Paolo Fresu (distribuzione Ducale). Un incontro, quello fra i sei musicisti, nato da una comunione di intenti e da gusti musicali che spaziano dal repertorio classico e contemporaneo al jazz con una forte impronta di ogni componente del gruppo che rende, quindi, il progetto originale e unico nel suo genere.

«È un disco importante per me – spiega Bardoscia – sotto vari punti di vista: realizzo insieme il sogno di registrare con un quartetto d’archi come gli Alborada e, allo stesso tempo, con la grande Rita Marcotulli. Nel progetto, le nostre tre anime si dividono e reggono insieme la struttura di tutto il lavoro. È quasi un manifesto di un jazz fortemente europeo con influenze dalla musica colta della nostra tradizione, dalla canzone, dal pop e dalla musica contemporanea ma che non dimentica il grande retaggio americano del quale però non ha soggezione».

In astrologia il trigono è considerato il più armonico e quindi il più favorevole tra gli aspetti. «Indica un’integrazione positiva – aggiunge la violinista Peana – tra le caratteristiche simboleggiate dai pianeti che lo formano, anche quando esse sono assai diverse tra loro o addirittura contrastanti. Questa è proprio l’essenza della musica che ne scaturisce, una perla preziosa tra le tante della discografia Tuk».

La copertina è opera di Marco Delogu, fotografo, regista, editore e curatore di mostre, che ha pubblicato oltre venti libri e esposto in Italia e all’estero.

Durante la serata – e solo in quella occasione – “Trigono” è stato in vendita allo stesso prezzo di copertina ma in un cofanetto speciale a tiratura limitata e numerata, in esclusiva per la presentazione di Lecce. Il cofanetto conterrà una copia del disco e una bottiglia di “Eloquenzia”, vino Negroamaro prodotto a Copertino da Garofano Vigneti e Cantine.

L’appuntamento, organizzato dall’Associazione culturale Festinamente in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura e spettacolo del Comune di Lecce, è stato venerdì 24 febbraio.