Proseguono gli appuntamenti musicali di #StradeMaestre curati da Eraldo Martucci e Maria Altomare Agostinacchio.

In scena venerdì 16 Dicembre, FLATUS VOCIS in SPIRITUAL SONGS ai Koreja, un concerto unico nel suo genere, appositamente creato dal duo Flatus Vocis: Stefano Luigi Mangia alla voce e Giorgia Santoro ai flauti e live electronics.

Un viaggio introspettivo, intimo e personalissimo che fa uso della forma canzone senza vincoli stilistici, né cronologici, né geografici. Così, l’ascoltatore si trova immerso in una sonorità polifonica cinquecentesca o nel rock e/o nel pop contemporaneo. Senza coniugare un repertorio a tutti i costi, ma con l’intenzione di annullare le barriere dell’animo umano, caleidoscopio di pulsioni emozionali diverse per ciascun individuo.

Il progetto “Spiritual Songs” ha previsto alcune fra le più belle ed intense canzoni dei nostri tempi in una nuova rilettura filospirituale: da D. Bowie a L. Cohen, da J. Lennon ad H. Arlen passando per R. Rodgers e molti altri. Ad accompagnare la serata, la voce recitante di Emanuela Pisicchio, attrice di Koreja e il Coro “Chiar di Luna” diretto e curato dallo stesso Mangia all’interno dei Laboratori Corali della Scuola di Canto FONE’ & Ragtime, ulteriore spinta evocativa al dialogo con l’inconscio.