Maria D’Enghien, interpretata egregiamente da Tiziana Buccarella, in questo nuovo appuntamento con i posteri, tenuto il 16 agosto 2016 al Teatro Romano di Lecce, è stata accompagnata dall’Ensemble dell’Accadema dei Serenati in un racconto testimonianza del suo buon governo di Lecce e della Contea e delle sue vicissitudini di donna coraggiosa e moderna ante litteram.

Il monologo si snoda fra passi di danza, comicità e musica medievale.

Testi e regia a cura di Tiziana Buccarella.