Torna a Leverano “Novello in Festa”, atteso evento dell’autunno salentino, quest’anno alla XVIII edizione. La manifestazione, organizzata dalla ProLoco di Leverano, in collaborazione con il Comune di Leverano e GAL Terra d’Arneo, si configura come una vera e propria festa all’insegna del buon cibo e della musica in cui il protagonista indiscusso resta il vino e le innumerevoli cantine, fiore all’occhiello di Terra d’Arneo.

È in questa cornice che trova spazio la seconda edizione di “Penisole d’Italia in Terra d’Arneo” evento locale curato dal GAL nell’ambito dell’omonimo progetto di cooperazione interterritoriale che coinvolge sei Gruppi di Azione Locale di Puglia (Terra d’Arneo, Serre Salentine, S. Maria di Leuca) e Basilicata (Le Macine, COSVEL, Bradanica) impegnati nella promozione dei prodotti dell’agroalimentare e dell’artigianato che rappresentano le aree del Mezzogiorno d’Italia. Un evento nell’evento, ospitato nella preziosa Sala Federico II e a cui partecipa tutto il partenariato di progetto coinvolgendo le aziende con l’obiettivo di presentare la straordinaria diversità enogastronomica dei territori di riferimento attraverso degustazioni ed incontri con i produttori.

Ad aprire l’evento venerdì 6 novembre alle ore 18.00, un Convegno presso la Sala Conferenze della BCC di Leverano dal titolo “La promozione del territorio in una prospettiva integrata: turismo, enogastronomia e cooperazione“. A fare gli onori di casa gli organizzatori, Giuseppe Quarta per l’Associazione ProLoco di Leverano, Giovanni Zecca Sindaco di Leverano e Lorenzo Zecca per la BCC di Leverano. Per la Provincia di Lecce il Presidente Antonio Gabellone ed, infine, Franco Maiolino, Assessore al turismo Comune di Diamante (Cs) e Sergio Pietretti, Comitato bottai Manciano (Gr), entrambe città ospiti nel corso dell’intera rassegna enogastronomica.

A confrontarsi sul tema dello sviluppo territoriale e delle sue leve più importanti, Giuseppe Aieta, Presidente Commissione Programmazione Economica Regione Calabria e Raffaele De Santis per la Federalberghi Lecce. Presente anche il Presidente della Camera di Commercio italo-finlandese, Dario Alessi, a significare l’enorme potenziale di crescita dell’evento. Le conclusioni sono state affidate a Cosimo Durante, Presidente del GAL Terra d’Arneo, mentre i lavori sono stati coordinati dal giornalista RAI Mauro Lozzi.

Molto ricco il programma della manifestazione che ha animato i vicoli del centro storico con musica ed installazioni artistiche per tutto il weekend fino a domenica 8 novembre. All’interno della Sala Federico II, esaltazione di profumi e sapori di Puglia e Basilicata, grazie alla presenza dei diversi operatori privati della filiera agroalimentare che, sostenuti dai rispettivi Gruppi d’Azione Locale, si sono promossi sia singolarmente con i propri prodotti, che in maniera aggregata attraverso un paniere combinato di prodotti, territori e tipicità ideato nell’ambito del progetto di cooperazione Penisole d’Italia.

cosimo-duranteAbbiamo voluto apportare una sostanziale collaborazione ad un evento che rappresenta il nostro territorio tutto” – spiega Cosimo Durante, Presidente del GAL Terra d’Arneo. “Da un lato intendiamo coinvolgere gli altri GAL per creare una rete che porti crescita e sviluppo in maniera diffusa, non solo in Terra d’Arneo, mettendo in relazione i territori di Puglia e Basilicata; dall’altro perseguiamo l’apertura ad una dimensione internazionale invitando rappresentanti di enti bilaterali finlandesi, che già hanno collaborato con il nostro GAL. In questo spaccato abbiamo ritenuto necessaria anche la presenza di istituti scolastici per dare continuità ad un progetto ambizioso che vede coinvolti tutti”.

Novello in Festa XVIIIPosted by InOnda WebTv on Sabato 7 novembre 2015