Musica e lettura al Museo Storico di Lecce. Dopo il grandissimo successo anche della terza serata ci conclude il ciclo “Tra musica e parole”, realizzato al Must dal Comune di Lecce, con l’assessorato agli spettacoli ed eventi guidato da Gigi Coclite, dall’associazione “LecceLegge” e dall’Associazione Nireo con Eraldo Martucci”. La rassegna ha proposto degli incontri di musica e lettura che si sono tenuti nelle tre domeniche di novembre (10, 17, 24) e che appunto si chiudono l’1 dicembre, dalle ore 18.30 alle 20. Concerti ad ingresso gratuito.

Tale iniziativa rientra nelle attività di animazione culturale del Must ed in particolare nella rassegna “Must in art – generazioni a confronto”, che si svolgerà fino al prossimo dicembre. Oltre che per continuare a valorizzazione il nuovo patrimonio immobiliare e ambientale recuperato dal Comune di Lecce, l’idea che sottende a questo ciclo è anche quella di valorizzare i giovani talenti musicali del territorio alternando alle loro performance le letture che chiunque, prenotandosi, vorrà fare di una poesia o di un testo letterario legato ad aree geografiche.

[nggallery id=97]

Domenica 1 dicembre letture e suoni dai Paesi del Sudamerica con il duo Amor de mis amores: Rachele Andrioli, voce, Rocco Nigro, fisarmonica. Un viaggio nella world music per omaggiare e reinterpretare i colori della terra: “Amor de mis Amores” (dall’omonimo vals peruviano) attraversa il continente Centro-Sud Americano passando dalle ballate messicane, al choro Brasiliano (con un omaggio a Hermeto Pascoal) alle milonghe e ai tanghi Argentini, quasi ripercorrendo la celebre spedizione in motocicletta intrapresa da Guevara nel 1952.

AndriolieNigro1Rachele Andrioli, cantante dalla voce dal timbro inconfondibile che spazia in vari progetti dal tradizionale al cantautorato, dalla musica delle radici salentine a quelle del mondo, dalla musica francese al jazz.

AndriolieNigro2Rocco Nigro

Fisarmonicista e compositore che partendo dalla tradizione del sud Italia ha esplorato i territori musicali del tango, della musica balcanica, klezmer e sefardita, arrivando, nella sua costante ricerca musicale, fino alla musica contemporanea

Info e prenotazioni per le letture : 3805203092; 0832682378; fax 0832 682980; mail monica.laudisa@comune.lecce.it

tra-musica-e-parole-lecce-eraldo

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *