Presentazione del progetto che la Regione Puglia ha finanziato al Comune di Otranto, Assessorato all’Urbanistica, nell’ambito del Programma Ordinario Convergenza, azione 7.2.1, detta di “Rigenerazione Urbana”.

Il progetto vede coinvolti altri due Comuni, Uggiano la Chiesa e Giurdignano, in cui il Comune di Otranto è il Comune capofila.
Per quanto riguarda la municipalità di Otranto, il progetto candidato, prevedeva due interventi di Rigenerazione Urbana. Nello specifico, un intervento interessa zona Borgo Monte, uno dei luoghi più antichi della Città di Otranto, e l’altro intervento invece, riguarda il Lungomare Terra d’Otranto e il Lungomare Kennedy.

La Regione Puglia, accordando questo finanziamento, ha sicuramente condiviso l’obbiettivo posto dall’amministrazione comunale. Quindi a breve partiranno i lavori di riqualificazione delle due aree.

L’intervento del rione Borgo Monte prevede la sostituzione dell’asfalto con basolato, la realizzazione di marciapiedi basolati e l’ammodernamento e sostituzione dell’impianto di illuminazione pubblica.

L’intervento su Lungomare Terra d’Otranto, prevede l’allargamento del marciapiede del lato terra, attraverso l’utilizzo di basoli e pietre di Apricena e di Trani, fino ad inglobare le palme di Washingtonia presenti, attraverso un restringimento della carreggiata. Si procederà con la sostituzione dei corpi illuminanti, e al completamento dell’ultimo tratto di Lungomare (Lungomare Terra d’Otranto e Lungomare Kennedy) che era rimasto incompiuto, intervenendo con l’ultimazione della pavimentazione e dell’arredo urbano.

L’Assessore all’Urbanistica del Comune di Otranto ci spiega il Progetto nel dettaglio.

[nggallery id=87]

1 commento

  1. Avatar

    Ricordatevi di intervenire in via avia malanga in quanto la strada sta cedendo giorno dopo giorno e a conferma di ciò basta osservare la crepa che si è creata nel muro che costeggia tutta la stradina.. e per continuare, bisognerebbe assicurare (visto che le tasse si pagano) almeno una minima pulizia per evitare il crescere di erbe infestanti ed il proliferare di topi e serpenti, soprattutto d’estate… per l’assessore che aveva assicurato una puntuale pulizia della zona soprattutto a noi otrantini, ricordo che via avia malanga è la stradina comunale attigua la chiesa di s.antonio.. e non vado oltre

Invia un commento