Per il quarto appuntamento di “Must in song”, martedì 6 agosto , al Museo storico, serata dedicata a Richard Wagner nel bicentenario della nascita: sul palco il pianista Corrado de Bernart, il soprano Anna Aurigi e l’attore Andrea Sirianni.

Il 13 agosto, questa volta al Teatro Romano, protagonista sarà Rachele Andrioli che assieme al Faber Ensemble riproporrà l’omaggio a De Andrè che lo scorso gennaio al Paisiello ha fatto registrare il tutto esaurito. Il programma di massima prevede l’esecuzione di “Creuza de ma”, “Bocca di rosa”, “Valzer per un amore”, “Khorakhane’”, “Un giudice”, “Un ottico”, “Quello che non ho”, “Don Raffae’”, “Volta la carta”, “Il testamento”, “Zirichiltaggia”, “Il pescatore”, “La ballata dell’amore cieco”, “Il testamento di Tito”, “Il suonatore Jones”.

Chiusura con il botto il 30 agosto quando al Must si esibirà Francesco Libetta nella Nona di Beethoven trascritta per due pianoforti da Liszt. Insieme al grande pianista salentino suonerà uno dei più affermati talenti giovanili italiani, Vincenzo Maltempo.

La rassegna “Must in song” è promossa dall’Assessorato al Turismo e Spettacolo del Comune di Lecce e organizzata dall’associazione Nireo.

[slideshow id=67]

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *