Inaugurata con grande successo l’11 luglio, la mostra A/Mare di Valentina D’Andrea, prosegue negli spazi di Nextab Laboratorio d’Arte e Architettura a Lecce (Contrada Pisello, Via E. Ferrari) sino al 21 settembre. I temi della retrospettiva – il mare, le donne e le luminarie – occupano le sale dell’ex-tabacchificio attraverso suggestive installazioni. Curatori della mostra sono Anna Cirignola e Ed Testa.

Giorni e orari mostra: lunedì, mercoledì, venerdì dalle ore 18 alle ore 21
Per appuntamenti: 338 2582527 – 339 5952506 – 347 0969962

mostraIntorno ad A/Mare è stato organizzato un programma di eventi: si tratta di appuntamenti itineranti, dove la mostra esce dal suo contesto ed entra in relazione dinamica con il pubblico. Sono link esterni, che invitano chi non ancora non conosce Valentina D’Andrea ad approfondire il suo profilo artistico.
IVAN1044Nella prima data, che è stata domenica 4 agosto a Porto Cesareo presso l’Hotel Lo Scoglio, il tema della mostra rappresentato è stato quello del MARE: l’elemento acqua, reso materico sfruttando la diversa resa data dalle superfici, dove si posano le dense pennellate di colore, è protagonista delle opere “fluide” di Valentina D’Andrea, che catturano l’intensità e la magia del mare, nel suo essere cangiante in rapporto alla luce. Allo Scoglio, Valentina ha invitato il pubblico a rielaborare il concetto di mare, lavorando su una tela: è stato un intervento artistico coinvolgente, al termine del quale ognuno ha potuto portare a casa il suo pezzo di tela … il suo pezzo di A/mare. Testimonial della serata sarà Gianni Ippoliti.

Le date successive saranno il 18 agosto a Galatone, presso Gustavo Braceria, con le LUMINARIE e il 25 agosto Cursi presso il Ristorante Alogne, con le FRIDA KAHLO.

Patrocinio della Città di Lecce. Sostengono l’evento: Accademia del Rinascimento Mediterraneo; InOnda; Hotel San Giuseppe-Otranto; Ristorante da Gustavo-Galatone; Hotel Lo Scoglio-Porto Cesareo; Ristorante Alogne-Cursi; Pimar; Associazione dell’ulivo centenario.

[slideshow id=64]

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *