Il 12 ottobre 2011 ad Otranto, si è tenuto un pubblico incontro per valutare l’esperienza vissuta di questi mesi, relativamente all’applicazione dell’imposta di soggiorno, e ascoltare i suggerimenti degli operatori di categoria per, eventualmente, prendere in considerazione possibili miglioramenti applicativi dell’imposta.

Inoltre, questa occasione è stata utile per ragionare insieme sulla costituzione di una consulta permanente del turismo che, oltre ad una attività di costante monitoraggio sull’Imposta di soggiorno, affinchè possa divenire riferimento per l’Amministrazione Comunale nelle politiche di settore da assumere.

[mappress mapid=”35″]

1 commento

  1. Avatar

    benvenga la tassa di soggiorno una risorsa in piu’ per i comuni, da destinare pero’ all’incremento di strutture per il turismo e non a pianificare vari bilanci.

    Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *